English中文DeutschEspañolFrançais 日本語한국어Portuguêsру́сскийNederlands

Uno dei modi in cui Airbnb aiuta gli host ad avere successo è tramite l’osservazione delle tendenze di ricerca e prenotazione, nonché tramite l’offerta di suggerimenti e consigli basati su tali osservazioni. Deepank Gupta, engineering manager, e Kidai Kwon, software engineer, hanno recentemente condiviso le modalità con cui raccolgono e condividono queste informazioni. Ecco un’anticipazione in esclusiva:

Perché fornire suggerimenti?

Vogliamo essere certi che i consigli da voi ricevuti favoriscano il successo della vostra attività di hosting, quindi abbiamo deciso che, affinché valga la pena di essere condiviso, ogni suggerimento debba essere:  

  • Personalizzato: utilizzando algoritmi di apprendimento automatico, ciascuna dritta tiene conto delle caratteristiche del vostro annuncio e del mercato, come ad esempio la domanda attuale e la probabilità di prenotazione per tipo di alloggio e posizione.
  • Mirato: se il vostro annuncio corrisponde a determinati criteri, come certe caratteristiche particolari dell’alloggio o certe impostazioni di prezzo, riceverete solo un suggerimento specifico. In questo modo i consigli che vedrete saranno quelli più importanti per voi.
  • Fattibile: dovreste poter agire immediatamente e in maniera specifica su ogni suggerimento che condividiamo con voi.

Ad esempio, una delle domande più comuni che ci pongono i nostri host è la seguente: Come faccio a scegliere il prezzo giusto? Impostare un prezzo può essere difficile senza avere delle informazioni specifiche riguardanti gli altri annunci presenti nella zona, le tendenze di viaggio e l’interesse che le persone hanno nei confronti dei servizi che offrite. Negli ultimi due anni, abbiamo lanciato i consigli sul prezzo e la funzione Prezzi Smart, che offre dei suggerimenti di prezzo giornalieri e personalizzati agli host direttamente nel loro calendario. Sebbene spetti comunque sempre a voi host scegliere il prezzo che preferite e possiate disabilitare nel vostro calendario i Prezzi Smart per delle date specifiche in qualsiasi momento, crediamo sia uno strumento utile e apprezzato da molti.

Per crearlo, abbiamo sviluppato un modello matematico basato sulla probabilità che un ospite prenoti un annuncio specifico, per delle date precise e ad una gamma di prezzi differenti. Il modello utilizza diversi tipi di informazioni, tra cui il tipo di alloggio, la posizione, il prezzo corrente, la disponibilità e la distanza nel tempo di ogni data libera. Poiché i nostri modelli hanno migliorato la comprensione del mercato, possiamo condividere le conoscenze acquisite con voi. Ad esempio, se i viaggiatori di solito cercano dei soggiorni a lungo termine nella vostra zona, possiamo consigliarvi di impostare degli sconti quando ricevete prenotazioni più lunghe.

In che modo condividiamo i suggerimenti

Per mostrare i suggerimenti nelle scrivanie, nei calendari e nelle caselle di posta degli host, abbiamo creato un sistema interno – o “di backend” – che raccoglie le informazioni disponibili pubblicamente in rete. Lo abbiamo soprannominato affettuosamente Narad, come lo straordinario saggio indiano che ha viaggiato per il mondo raccontando storie e portando saggezza. Il nostro sistema Narad ha il compito di generare dei suggerimenti personalizzati, classificarne l’efficacia per tipo di annuncio e contesto e condividere i suggerimenti con voi nel posto giusto e al momento giusto.

Ecco come funziona:

1. Quando riceve una richiesta di suggerimenti, il sistema di backend raccoglie tutte le informazioni applicabili all’annuncio.

2. Narad ignora i suggerimenti irrilevanti in base all’host, alle informazioni contenute nell’annuncio e ai modelli di previsione.

3. I suggerimenti vengono poi filtrati tenendo conto di quello che vi abbiamo mostrato prima, in modo da mostrare informazioni sempre nuove e pertinenti.

4. Per ogni suggerimento considerato utile, Narad genera delle informazioni personalizzate come la ricezione di potenziali prenotazioni o un consiglio per sconti su soggiorni lunghi, sulla base dei dati rilevati dai nostri algoritmi di apprendimento automatico.

5. Infine, i suggerimenti vengono classificati in base a quanto sono utili per gli host. In questo modo avrete maggiori possibilità di visualizzare le informazioni più efficaci per voi.


Un altro modo per ascoltare gli host

Prestando attenzione a ciò che vi interessa, ci siamo fatti un’idea su come condividere con voi i suggerimenti di cui avete più bisogno. Continueremo sempre a raccogliere i feedback attraverso i canali tradizionali, ma ora possiamo anche imparare dalle scelte che fate, attraverso il dialogo e le idee personali che condividete. Narad ci aiuta ad ascoltarvi tenendo traccia dei suggerimenti che mettete in pratica. Il sistema prende nota delle informazioni su cui cliccate, quelle che scartate, e quelle che approfondite. Col tempo impareremo a offrirvi un’esperienza gratificante e contenuti sempre più pertinenti.


Prossimi passi

Finora Narad ha contribuito in maniera positiva al successo degli host. Ad esempio, abbiamo assistito a un incremento generale del 2% delle prenotazioni attribuibile all’introduzione dei suggerimenti nel calendario dell’host. E un host su cinque ha utilizzato i consigli che abbiamo fornito, il che significa che c’è interesse nel riceverne di più. Per essere sicuri che otteniate le informazioni più utili per voi, vorremmo in futuro offrire ulteriori servizi:

  • Incrementare la personalizzazione e individuare altre macro tendenze di mercato, per mettere a disposizione una gamma maggiore di suggerimenti.
  • Creare degli algoritmi di classificazione migliori, in modo che riceviate sempre i suggerimenti più pertinenti e indicati per voi.
  • Inserire i suggerimenti in altri strumenti e canali specifici per gli host.

La nostra priorità è il vostro successo, quindi continueremo a creare nuovi strumenti in grado di soddisfare i bisogni e le richieste della nostra community di host. E ci auguriamo che voi possiate continuare a condividere con noi le vostre opinioni e le vostre idee.